Skip to content

Messaggi subliminali

5 ottobre 2011

Sono rimasto affascinato dalla pubblicità di Vodafone  dal titolo “Le cose più belle si fanno in due”.

C’è questo bimbo, biondo, due-treenne, occhi azzurri (pericolosamente somigliante al mio figlio grande) che vaga libero per casa e:

  1. Esce dal bagno ululando trascinandosi dietro metri di carta igienica e…
  2. …dopo essersi sistemato in soggiorno una simpatica batteria di pentole da cucina, la suona a mazzate come neanche De Piscopo nei suoi momenti migliori…
  3. …per poi prendere le chiavi della macchina grande e farle cadere nel cesso…
  4. …afferrare la tovaglia dal tavolo del soggiorno per indossarla come un mantello…
  5. …immergere il telecomando nella marmellata…
  6. …e infine disegnare una splendida scena di vita familiare in rosso pompeiano sulla parete bianca del soggiorno.

Solo a questo punto dell’immane casino una coppia genitoriale esce, stupita e sorpresa, da un recesso della loro splendida magione…

Questo chiarisce il titolo della pubblicità:

Stavano trombando!

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: